Hauptinhalt

Informazioni attuali sul nuovo Coronavirus

Il Coronavirus continua a preoccupare il settore della formazione continua in Svizzera. Ma la formazione continua sta lentamente riguadagnando la sua libertà di movimento. A partire dal 6 giugno è possibile organizzare corsi in presenza con gruppi numerosi. Le misure di protezione sono state allentate l'8 giugno.  Anche il sistema FFA ne è colpito.

La FSEA aggiorna costantemente le informazioni riguardo alla situazione di crisi. Un’apposita sezione del sito dedicata al tema del Coronavirus riporta tutte le informazioni, comprese le domande più frequenti e le relative risposte. Inoltre, la FSEA ha allestito delle pagine sull'apprendimento digitale per aiutare gli enti di formazione a proporre i propri corsi in modalità online.

Alla pagina Coronavirus

Alla pagina «Apprendimento digitale»

FAQ aggiornate: effetti del Coronavirus sulla formazione continua


IPG per il coronavirus: prolungata fino al 16 settembre

Nella seduta del 1° luglio 2020 il Consiglio federale ha deciso di prolungare il diritto all’indennità di perdita di guadagno IPG per il coronavirus per i lavoratori indipendenti direttamente e indirettamente colpiti delle misure contro il virus. Questa decisione va a beneficio anche del settore della formazione continua.


Coronavirus: la distanza sociale minima raccomandata ridotta a 1,5 metri

Il Consiglio federale ha allentato le misure di lotta al Coronavirus. A partire da lunedì 22 giugno la distanza sociale minima da mantenere è portata a 1,5 metri. Nella formazione continua la distanza sociale può essere ulteriormente ridotta a condizione che i dati di contatto dei partecipanti siano registrati.