Hauptinhalt

GO – Sviluppare le competenze di base direttamente sul posto di lavoro

In Svizzera il 64% delle persone con scarse competenze di base esercitano un’attività lavorativa. Le misure formative di GO orientate all’azione aiutano i collaboratori a gestire con maggior sicurezza le esigenze sul posto di lavoro. GO si rivolge agli istituti di formazione continua che vogliono offrire corsi, e alle aziende che desiderano sostenere i loro collaboratori con scarse competenze.

Fattori di successo di GO

  • Orientamento coerente ai bisogni: le misure proposte corrispondono alle esigenze dell’azienda e a quelle dei collaboratori.
  • Contestualizzazione: i contenuti si riferiscono al quotidiano professionale.
  • Assicurare il transfer: il transfer delle competenze acquisite deve essere pianificato bene e attuato in modo coerente.  
  • Prestazione di consulenza e di formazione di alta qualità durante tutto il progetto di formazione
  • Facilitatore in azienda: una/un responsabile che identifica il profitto per l’azienda e sostiene il progetto di formazione.
  • Flessibilità degli istituti di formazione continua: gli istituti di formazione continua devono essere pronti a uscire dall’aula e ad adattare i tempi e i luoghi dello svolgimento del corso alle esigenze delle aziende.

Cosa si intende con “orientamento coerente ai bisogni”?

Fino a oggi non esistevano offerte formative come GO orientate ai bisogni e alle necessità delle aziende e dei collaboratori e che coglie le esigenze nell’ambito delle competenze di base.

Bisogni dei collaboratori

  • Flessibilità e competenze: i collaboratori che guadagnano sicurezza nella lettura, scrittura, nella produzione orale e nella comprensione affrontano meglio le esigenze lavorative quotidiane.
  • Capacità di apprendimento e motivazione: elevate competenze e conoscenze riguardo al lavoro quotidiano aumentano la fiducia, le capacità di apprendimento e le capacità produttive.
  • Qualificazioni e prospettive lavorative: i collaboratori conoscono il proprio potenziale e assumono il coraggio di ulteriori attività formative come ad esempio una qualifica di recupero.

Bisogni delle aziende

  • Produttività: con lo sfruttamento del loro potenziale d’apprendimento e di produttività i collaboratori diventano più produttivi e flessibili nel loro lavoro quotidiano.
  • Qualità: il miglioramento delle competenze di base contribuisce alla promozione della salute e aiuta a ridurre lo stress. Le qualifiche tecniche superiori portano a un minor numero di incidenti e perdite di tempo.
  • Impiego di personale qualificato: i collaboratori sono in grado di mantenere il passo con la meccanizzazione e la standardizzazione dei processi di lavoro. Una azienda può prevenire la carenza di personale qualificato attraverso una buona descrizione, in fase di reclutamento, del lavoro richiesto.
  • Immagine: l’azienda si assume la responsabilità sociale e investe nei collaboratori poco qualificati.

GO è stato provato ripetutamente e funziona nelle aziende di ogni dimensione (Progetto GO2). Come dimostra la nostra esperienza, ci sono molte aziende a favore della formazione continua che sono pronte a investire nel modello GO per lo sviluppo delle competenze di base dei propri collaboratori.