Hauptinhalt

Il sistema modulare FFA 2023

Con la revisione completa del sistema modulare FFA, sono stati affrontati gli sviluppi nell'ambiente della formazione continua. Nella costruzione del sistema modulare e nello sviluppo delle nuove descrizioni dei moduli si è tenuto conto della digitalizzazione come cambiamento nella società nel suo complesso, della crescente individualizzazione dell'educazione e delle ultime scoperte della ricerca e dell'educazione. In particolare, sono stati presi in considerazione i requisiti modificati per le competenze del personale di istruzione e formazione.

Al livello I, i due moduli di base sono stati allineati tra loro nel senso che l'accesso diretto al livello II è garantito da entrambi i moduli. Con il modulo avanzato "Accompagnamento", le diverse competenze del livello I possono essere completate. Oltre agli altri due moduli obbligatori del II livello, il modulo avanzato sulla didattica e il modulo trasversale, i partecipanti hanno la possibilità di scegliere quello che meglio corrisponde ai loro interessi o alle esigenze del loro ambiente professionale tra i tre moduli di approfondimento (obbligatori elettivi).

Nel modulo di consolidamento, le competenze acquisite fino a quel momento vengono integrate e consolidate.

I moduli di approfondimento possono anche essere offerti come moduli di formazione continua SVEB. Sono aperti a tutte le persone che hanno acquisito un certificato.

Le nuove descrizioni dei moduli sono disponibili sul nostro sito web dall'inizio di febbraio e possono essere scaricate da chiunque sia interessato nelle caselle sul lato destro di questa pagina.

La precedente procedura di qualificazione (verifica centrale) sarà sostituita per i laureati dei moduli del 2023. Ora prepareranno un portfolio di performance basato sui compiti stabiliti dall'organismo d'esame. In preparazione, manterranno un portfolio di competenze in corso durante i corsi del modulo

I partecipanti al corso che hanno già frequentato i moduli del precedente sistema modulare possono anche completare i moduli del nuovo sistema modulare senza ulteriori indugi. I regolamenti transitori (vedi box a destra) forniscono informazioni su quali certificati di modulo sono accreditati e come. Non è quindi necessario completare frettolosamente i corsi del modulo secondo il sistema precedente o aspettare i nuovi corsi del modulo.

Organizzazione del progetto

  • Il Comitato della FSEA in quanto responsabile del sistema FFA è l'organo supremo del progetto. È responsabile della strategia globale della revisione e del monitoraggio del progetto. Tale strategia per il sistema FFA del futuro sarà posto in consultazione presso i comitati esecutivi degli organi responsabili, vale a dire: FSFA (Federazione svizzera di formazione aziendale) e SIGEB (Comunità svizzera di interessi dei prestatari di formazione degli adulti).
  • La CS FFA (Commissione svizzera del sistema modulare formazione dei formatori) è responsabile del controllo specialistico del progetto.
  • La CGQ (Commissione garante della qualità) decide in merito alle competenze e alla progettazione dei moduli, nonché ai regolamenti d'esame e alle linee guida.
  • Lo sviluppo (ulteriore) dei moduli e dei regolamenti d'esame rispettivamente del programma quadro si svolge in due gruppi di progetto (esami professionali EP, vale a dire Attestato professionale federale e Diploma di responsabile di formazione EPS e diploma di formatore di adulti SSS).
  • Operativamente, il progetto è gestito dal segretariato generale del sistema FFA. Un coordinatore di progetto coordina un gruppo di progetto, che include l'accompagnamento pedagogico professionale.