Hauptinhalt

Formatori/formatrici nella formazione continua

È un esperto/a nel suo settore? Ha il desiderio di trasmettere le sue conoscenze ad altri? Per lavorare come formatore/trice, oltre alle conoscenze settoriali e i know-how, occorrono le competenze per poterle trasmettere in maniera professionale. In Svizzera ci sono numerose proposte per qualificarsi come formatore/trice di adulti.

FFA: formazione per formatori / formatrici di adulti

Da anni la FSEA s’impegna per assicurare che i formatori e le formatrici della formazione di base e continua degli adulti lavorino in maniera professionale mantenendo alta la qualità dell’insegnamento. Per questo motivo ha sviluppato il sistema modulare FFA (formazione per formatori/trici di adulti) che parte dal gradino di formatore/trice per adulti per arrivare fino al responsabile di formazione. Tali percorsi formativi sono rivolti a tutti gli interessati indipendentemente dal settore nel quale operano.

Titoli FFA

Sistema modulare FFA

Formazione come lavoro? La condizione è che si sia qualificati sui contenuti che si vogliono erogare e si abbia una pratica professionale, infatti, ottenere un titolo nella formazione degli adulti spesso rappresenta un’ulteriore qualifica per le persone in possesso di un sapere che vogliono trasmettere ad altri.

Esempio 1: dalla pratica all’aula di formazione

A. è un’infermiera con molti anni d’esperienza specializzata nella cura dei pazienti affetti da demenza. Ama il suo lavoro e dispensare il suo sapere ai colleghi come pure ai suoi pazienti. A 40 anni vorrebbe una svolta lavorativa, si vedrebbe come formatrice nei corsi sulla cura di pazienti affetti da demenza. Per poter trasmettere il suo sapere necessita di un titolo di studio che riguardi la didattica come ad esempio il Certificato FSEA. In questo modo diventerebbe formatrice restando attiva nella pratica di infermiera specializzata.

Molte strade per la professionalizzazione

Le possibilità di formazione di base e continua degli adulti sono molteplici. Oltre al sistema modulare FFA esistono numerose ulteriori proposte formative che portano a qualifiche come formatore/trice nell’ambito della formazione degli adulti, come a esempio i titoli di formatore/trice di adulti SSS delle Scuole specializzate superiori oppure i numerosi certificate, diploma e master of Advanced Studies (CAS, DAS, MAS) delle scuole universitarie.

Ogni proposta formativa ha il proprio punto di forza. Le differenze possono essere rappresentate ad esempio dal rapporto tra teoria e pratica. Se i titoli FFA hanno una forte relazione con la pratica, i CAS universitari nella formazione degli adulti puntano sulle conoscenze teoriche e il rafforzamento delle basi scientifiche. Quale percorso intraprendere dipende innanzitutto da quali scopi si hanno, spesso si possono anche combinare più strade.

Esempio 2: dalla scienza alla pratica

C. lavora da molti anni come psicologo delle organizzazioni in una Scuola universitaria professionale dove ha scoperto di avere un talento per la formazione e ha ottenuto un CAS in didattica nelle scuole superiori. A poco a poco si è reso conto che non gli basta più soltanto parlare di psicologia delle organizzazioni a livello teorico, desidera poter trasmettere il suo sapere nelle aziende. Per questo necessita di competenze legate alla didattica non solo legate alla scienza ma soprattutto rivolte alla pratica. Oltre al suo CAS acquisisce così il diploma responsabile di formazione e può offrire formazione per i quadri nelle aziende. 

Maggiori informazioni sui percorsi formativi del sistema modulare FFA si possono trovare alla pagina seguente.