Hauptinhalt

Dati strutturali sul mercato svizzero della formazione continua

L’ufficio federale di statistica ogni cinque anni svolge un rilevamento sulla formazione continua presso la popolazione e presso le aziende in Svizzera. Tuttavia la Confederazione non svolge rilevamenti statistici per quanto riguarda gli erogatori di formazione continua. Per colmare questa lacuna la FSEA in collaborazione con la PH di Zurigo svolge annualmente uno studio  sulla formazione continua presso gli enti di formazione attivi sul territorio svizzero.

Dati strutturali 2017

I dati dello studio sulla formazione continua si riferiscono all’indagine annuale che è inviata a circa 2'000 istituti di formazione continua. Nel 2017 il tasso di risposta è stato del 16%. Sulla base di questi dati e poiché la selezione casuale di questo campione non può essere completamente garantita i risultati non devono esser equiparati alle cifre dell’UFS come inchiesta rappresentativa. Tuttavia questi dati strutturali permettono di avere uno sguardo sugli enti erogatori di formazione continua in Svizzera suddividendoli per regioni, organismi responsabili e grandezza.

Regioni linguistiche

La divisione degli enti erogatori per ambito d’azione mostra che circa il 20 percento delle istituzioni opera in almeno due regioni linguistiche. Circa la metà di esse sono attive in tutta la Svizzera, le restanti 10% nella Svizzera tedesca e la Romandia.

Una piccola maggioranza degli enti di formazione continua svizzeri si trovano esclusivamente nella Svizzera tedesca. Che operano elusivamente nella Svizzera italiana sono il 3% dei rispondenti al sondaggio. Assieme alle istituzioni sovraregionali in Ticino il campione è proporzionale a valore atteso.

Organismi responsabili

Circa i tre quarti degli enti erogatori sono aziende private. Con 43 punti percentuali gli enti erogatori che operano nel commercio sono i più rappresentati che sono seguiti da enti di formazione privati senza scopo di lucro.

Gli enti pubblici, che rappresentano il restante quarto, sono per la maggior parte scuole professionali, scuole superiori e scuole universitarie professionali.

Grandezza degli enti

La classificazione degli enti erogatori per grandezza è stata svolta tenendo conto del numero di collaboratori, delle ore di formazione e dalle iscrizioni registrate negli scorsi anni. La combinazione di questi tre indicatori ha fornito un quadro generale che mostra che i piccoli e i medi enti di formazione sono i più rappresentati. Gli erogatori più grandi sono solo il 7% degli istituti di formazione continua della Svizzera.

I singoli indicatori mostrano che il 40% degli erogatori impiega meno di 10 collaboratori e il 35% meno di 50. Un ulteriore 20% impiega tra le 50 e le 250 persone. Solo il 5% degli istituti impiega più di 250 persone. La distribuzione delle ore e dei corsi sono largamente ripartite, le ore lezione misurano la quantità totale di tempo e lo sforzo intrapreso per insegnare. Le iscrizioni mostrano quante persone si sono interessate alle offerte formative.

Ulteriori dati sul mercato della formazione continua

  • Insieme degli enti di formazione continua: secondo una stima svolta da esperti nel 2014, in tutta la Svizzera operano circa 3'000 istituti di formazione continua (Schläfli/Sgier (2014): Weiterbildung in der Schweiz).

  • Cifra d’affari: secondo una stima nel 2017 il mercato della formazione continua ha generato un fatturato di circa 5,3 miliardi di franchi.

  • Personale: gli erogatori impiegano circa 60'000 formatori, di questi 40'000 sono in possesso del Certificato FSEA e più di 10'000 di questi hanno l’Attestato professionale federale. Quante persone siano in possesso di altri titoli che riguardano la metodica e/o la didattica (es. CAS) non è noto. In molti settori sono impiegati volontari e anche in questo caso mancano i dati.

  • Certificati di qualità: ca. 1'000 enti in Svizzera hanno una certificazione eduQua. La lista completa di tali enti la potete trovare qui.