Hauptinhalt

ABA

Riconoscimento di certificati settoriali sul mercato del lavoro (denominazione precedente: SEQ)

Breve descrizione

Sul mercato del lavoro esistono numerosi titoli di studio di formazione continua. Rispetto ai titoli di studio formali, tuttavia, questi spesso mancano di trasparenza e comparabilità. Ciò può comportare che i titoli di studio non siano riconosciuti in modo unificato e quindi perdano valore sul mercato del lavoro. Tuttavia, vi sono anche numerosi titoli di studio che si sono affermati in vari settori. Il progetto RCM, finanziato dalla SEFRI, si concentra su questi certificati settoriali e mira a studiare come essi abbiano ottenuto il riconoscimento sul mercato del lavoro.
Il progetto esamina e confronta certificati settoriali di cinque ambiti. L'obiettivo dell'analisi consiste nel determinare i fattori e le condizioni necessarie per ottenere un valore elevato dei titoli di studio. Inoltre, rileva anche le difficoltà e gli ostacoli che ne impediscono il riconoscimento.

I cinque Settori:

  • Organizzazione del mondo del lavoro Attività fisica e movimento (OrLav AEM)
  • Organizzazione del mondo del lavoro Formazione continua (FSEA)
  • Associazione svizzera dei mastri falegnami e fabbricanti di mobili (VSSM)
  • Unione Svizzera degli Installatori Elettricisti (USIE)
  • Crocce Rossa Svizzera (CRS) per il settore infermieristico

Risultati

L'obiettivo dello studio mira a identificare un metodo per aumentare il riconoscimento dei titoli di studio della formazione continua e quindi a rafforzarne il valore sul mercato del lavoro. Una volta stabiliti i titoli di studio in un settore, i datori di lavoro e i lavoratori possono fare meglio affidamento su qualifiche specifiche, rendendo più semplici sia la dimostrazione delle competenze sia il processo di assunzione. In questo modo, il progetto RCM fornisce infine anche un contributo utile per contrastare la carenza di personale qualificato in Svizzera.