Hauptinhalt

Informazioni sulla crisi dettata dal nuovo coronavirus

Cifre dell'UST sul calo della partecipazione alla formazione continua

L'Ufficio federale di statistica UST ha pubblicato il 28 giugno 2021 le cifre sulla partecipazione alla formazione continua durante la pandemia di Covid 19. Il tasso di partecipazione è sceso di quasi cinque punti percentuali nel 2020 rispetto all'anno precedente. I settori dell'ospitalità, della sanità e dei servizi sociali hanno registrato i maggiori cali.


La FSEA chiede l'abolizione dell’obbligo della mascherina nella formazione continua nella prossima fase di apertura

In seguito alla decisione del Consiglio Federale di abolire l’obbligo di portare le mascherine sul posto di lavoro e nei centri fitness dal 26 giugno 2021, questa imposizione non può più essere giustificata nella formazione continua. La FSEA chiede al Consiglio federale di garantire la parità di trattamento della formazione continua nella prossima fase di apertura.


Coronavirus: decade la regola della capienza per l’insegnamento in presenza

Il 23 giugno 2021, il Consiglio federale ha deciso maggiori allentamenti rispetto a quanti posti in consultazione. Dal 26 giugno, nella formazione continua, la restrizione sul numero di persone che possono partecipare ai corsi in presenza cesserà di essere applicata. Permane, tuttavia, l'obbligo di indossare le mascherine e l'obbligo di mantenere la distanza.


FAQ aggiornate: effetti del Coronavirus sulla formazione continua

Le domande frequenti e le risposte (FAQ) sugli effetti del coronavirus sugli istituti svizzeri di formazione continua e sui formatori/formatrici freelance.

La FSEA riporta le domande più frequenti sulla formazione continua e chiarisce con le autorità federali competenti le questioni aperte relative all'interpretazione dell’ordinanza Covid.


Coronavirus: poche modifiche per la formazione continua

Il 26 maggio 2021, il Consiglio federale ha deciso di allentare ulteriormente le misure di prevenzione al diffondersi del coronavirus. Gli allentamenti riguardano anche la formazione continua: il limite di capienza per gli eventi in presenza sarà aumentato da un terzo alla metà della capacità del locale. A condizione è che sia disponibile una strategia di test e che il Cantone l’abbia approvata, gli enti di formazione continua avranno anche la...


Coronavirus: regola della capienza modificata, pochi cambiamenti per la formazione continua

Il 12 maggio, il Consiglio federale ha annunciato gli allentamenti che intende introdurre dalla fine di maggio. Come parte della sua consultazione, propone di aumentare il limite di capienza per gli eventi in presenza nella formazione continua da un terzo alla metà della capienza dei locali. Si dovrà continuare a portare mascherina e rispettare il distanziamento.


Nessun nuovo allentamento per la formazione continua prima del 26 maggio

Il 21 aprile, il Consiglio federale ha comunicato la sua strategia per contenere il coronavirus per i prossimi mesi. Non ci si possono aspettare ulteriori allentamenti per la formazione continua prima del 26 maggio. Inoltre, non è ancora chiaro come questi possano apparire in termini concreti.


Coronavirus: applicazione della regola della capienza nella formazione continua

A partire dal 19 aprile, con delle restrizioni, è di nuovo possibile erogare corsi di formazione continua in presenza. È stata chiarita la controversa regola sulla limitazione della capienza che può essere attuata pragmaticamente.