Hauptinhalt

Dalla redazione FSEA

Discussione del Messaggio ERI al Consiglio degli Stati: buone e cattive notizie per la formazione continua

Il Consiglio degli Stati ha approvato un sostanziale aumento dei mezzi per la promozione delle competenze di base e per i progetti nell’ambito della formazione continua professionale. La proposta di un aumento urgente dei contributi destinati alle organizzazioni della formazione continua non è stata accettata.


L'OCSE raccomanda alla Svizzera di investire nella formazione continua

L'OCSE, nelle sue prospettive economiche, prevede tempi difficili dopo il blocco dovuto al Coronavirus. Nell’ultimo rapporto afferma che sono necessarie misure straordinarie. Per la Svizzera, l'OCSE raccomanda soprattutto di investire nella formazione continua.


Messaggio ERI: le organizzazioni della formazione continua si appellano al Consiglio degli Stati

Mercoledì 17 giugno il Consiglio degli Stati discuterà il messaggio sulla "promozione dell’educazione, della ricerca e dell’innovazione" (messaggio ERI) per gli anni dal 2021 al 2024. In questo ambito la formazione continua sarà un argomento importante.


Possibilità di ridurre la distanza di sicurezza nei corsi formazione continua

Nell’ambito dei corsi di formazione continua, da lunedì 8 giugno è possibile, a condizione che siano registrati i dati dei partecipanti, scendere al di sotto della distanza minima di 2 metri nelle lezioni in presenza. La FSEA ha adattato di conseguenza il piano di protezione generale per la formazione continua.


Studio sulla formazione continua sul tema della consulenza

La consulenza è importante. Nessuno lo mette in discussione, soprattutto in ambito di formazione continua con le sue innumerevoli offerte e titoli. Ma dalla selezione dei corsi fino alla pianificazione della carriera a lungo termine - la consulenza è tanto versatile e ingestibile quanto la stessa formazione continua. L’ultimo studio sulla formazione continua fornisce per la prima volta cifre su questo tema.


L’essenza di un imprenditore della formazione continua

Jakob Limacher lascia il comitato della FSEA dopo 20 anni di attività. Un breve omaggio, unito a tanti ringraziamenti e auguri per il futuro.


La Confederazione pubblica principi di base per la ripresa dell’insegnamento presenziale

Il presupposto per la ripresa dell’insegnamento presenziale è che l’istituto di formazione sia dotato di un piano di protezione. La Confederazione il 13 maggio ha pubblicato i principi base necessari a tal fine. Il piano di protezione generale della FSEA è in linea con questi.


La FSEA presenta un piano di protezione generale per la formazione continua

Per poter riprendere i corsi in presenza, gli enti di formazione continua devono avere un piano di protezione e garantire il rispetto delle norme in materia di igiene e di distanza. In qualità di associazione mantello la FSEA ha allestito un piano di protezione generale e un modello che può essere la base per lo sviluppo di piani di protezione.


Community FSEA

Social Media
Siamo presenti su Facebook, Twitter e Xing. Diventi parte della community FSEA! Saremmo lieti di avere i vostri commenti, idee, like e suggerimenti.


Sezione settoriale

Competenze settoriali
Ha domande specifiche sulla formazione continua? Fa ricerca su un tema specifico o cerca una persona competente da intervistare, un referente o un partner di progetto? Vi aiutiamo volentieri, ci contatti.

Pubblicazioni
La FSEA pubblica libri dedicati a tematiche specifiche della formazione continua, studi e strumenti pratici.


Tematiche della formazione in primo piano

Education Permanente EP
L’unica rivista svizzera specializzata nella formazione continua. Quattro monografie all’anno in versione cartacea ed e-Paper.