Hauptinhalt

Dalla redazione FSEA

Rilanciare la formazione di recupero per gli adulti

Il sistema duale di formazione si conferma essere un modello svizzero di successo. Tuttavia, la formazione professionale di base è interamente orientata ai giovani. La trasformazione digitale, l'invecchiamento demografico e la carenza di lavoratori qualificati mettono ora in discussione questo orientamento.


Agilità: moda o necessità ineludibile?

La trasformazione digitale ha da lungo tempo toccato anche il mercato della formazione continua. Le istituzioni formative devono rispondere ai mutamenti con una corrispondente ristrutturazione organizzativa? Le opinioni non sono concordi.


I risultati PISA sono anche un segnale per la formazione continua

Gli studenti svizzeri leggono sempre peggio. Le lacune dei quindicenni di oggi dovranno essere colmate in età adulta. Si tratta di una sfida per la formazione continua.


La pubblicazione trasparente dei corsi ha effetto positivo sulla soddisfazione del cliente

Per i partecipanti ai corsi, la scelta accurata della formazione è lo strumento migliore contro l'insoddisfazione. La trasparenza nella pubblicazione dei corsi* è quindi un’ovvia conseguenza, dice Isabel Sauter di ZHAW. In un’intervista, la responsabile del dipartimento di formazione continua di ZHAW, racconta quello che la sua scuola continua a fare per la soddisfazione dei partecipanti ai corsi.


Elezione del presidente del Forum romando della FSEA

Il primo Forum romando della FSEA si è svolto a Morges il 7 novembre scorso con l'obiettivo di eleggere un nuovo presidente e vicepresidente e per lavorare sulla visione della formazione continua del futuro.


I datori di lavoro potrebbero fare di più

In Svizzera non tutti i lavoratori dipendenti frequentano una formazione continua nel corso di un anno. Una delle ragioni è la mancanza di sostegno da parte del datore di lavoro. Lo dimostra l'attuale studio "Barometro 'Gute Arbeit'" di Travail Suisse e della Scuola universitaria professionale di Berna.


Gestione della qualità agile nelle istituzioni di formazione continua?

La gestione della qualità classica si basa su strutture operative caratterizzate da processi organizzativi stabili e quindi spesso ha il carattere di gestione della stabilità. In un'epoca di strutture organizzative sempre più agili - oltre e al posto di quelle aziendali - è necessaria anche una gestione della qualità agile, orientata all'equilibrio tra stabilità e cambiamento.


Trasparenza nelle pubblicazione dei corsi – la Fondazione per la protezione dei consumatori riceve solo pochi reclami

Grazie alla pubblicazione trasparente dei corsi, le parti interessate possono trovare le informazioni necessarie per prendere una decisione in merito all'offerta di formazione continua. Questo è richiesto dalla Carta elaborata dalla FSEA per la pubblicazione trasparente dei corsi*. Effettivamente, come viene accettata dai partecipanti? Lo abbiamo chiesto alla Fondazione per la protezione dei consumatori.


Community FSEA

Social Media
Siamo presenti su Facebook, Twitter e Xing. Diventi parte della community FSEA! Saremmo lieti di avere i vostri commenti, idee, like e suggerimenti.


Sezione settoriale

Competenze settoriali
Ha domande specifiche sulla formazione continua? Fa ricerca su un tema specifico o cerca una persona competente da intervistare, un referente o un partner di progetto? Vi aiutiamo volentieri, ci contatti.

Pubblicazioni
La FSEA pubblica libri dedicati a tematiche specifiche della formazione continua, studi e strumenti pratici.


Tematiche della formazione in primo piano

Education Permanente EP
L’unica rivista svizzera specializzata nella formazione continua. Quattro monografie all’anno in versione cartacea ed e-Paper.