Hauptinhalt

Dalla redazione FSEA

Guy Parmelin è il nuovo ministro della formazione (continua)

Guy Parmelin (UDC) è il nuovo ministro della formazione pertanto è anche responsabile della formazione continua. La FSEA è contenta di poter lavorare con lui.


Il parlamento impedisce i tagli nell’ambito della formazione continua

Nel dibattito sul preventivo 2019, il Parlamento ha respinto la proposta del Consiglio federale di ridurre di quasi 200'000 franchi il contributo nell’ambito della formazione continua. Il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati inviano così un segnale positivo per il dibattito in merito al messaggio ERI 2021-2024.


Il paese ha veramente bisogno di talenti ad alto livello?

La Svizzera ha bisogno di talenti di alto livello per stare al passo con gli altri Paesi nella transizione digitale, così dice Nicolas Bürer direttore di digitalswitzerland. Ma chi è un talento di alto livello?


Qualità prima dei costi

I contratti per i contributi alla formazione continua sono generalmente aggiudicati dal settore pubblico nell'ambito di procedure di richieste di finanziamenti. La concezione di queste procedure è problematica sotto diversi aspetti.


Criteri di trasparenza per i descrittivi dei corsi

Chi è intenzionato a seguire un corso deve poterlo mettere a confronto con altri, ma questo non è sempre facile. La FSEA ha pertanto elaborato una lista di criteri per descrivere in modo trasparente i corsi.


900'000 impiegati senza formazione continua, una bomba a orologeria

La digitalizzazione sta cambiando rapidamente il mondo del lavoro. Questo crea anche un forte bisogno di formazione continua. Tuttavia, questo gruppo di adulti economicamente importante, che esercita un'attività lucrativa, non è attivo nella formazione continua.


L’integrazione attraverso la creazione di imprese

Membri di Capacity

L’incubatore di startup Capacity supporta i migranti nella creazione di imprese in Svizzera. Lo scopo è anche quello di promuovere l’integrazione degli immigrati.


Iniziativa per la formazione continua nelle regioni di montagna

Le imprese che si trovano nelle regioni di montagna in Svizzera hanno difficoltà di accesso alla formazione continua. Per promuovere le attività di formazione continua, in particolare nell’ambito del digitale, Aiuto svizzero alla montagna ha deciso di investire 500'000 franchi nell'arco di un anno. La FSEA fornisce l'infrastruttura per la prenotazione e il pagamento dei corsi.


Newsletter FSEA

Informazioni sulla formazione continua. Dieci volte all’anno.
Edizioni attuali:

Community FSEA

Social Media
Siamo presenti su Facebook, Twitter e Xing. Diventi parte della community FSEA! Saremmo lieti di avere i vostri commenti, idee, like e suggerimenti.


Sezione settoriale

Competenze settoriali
Ha domande specifiche sulla formazione continua? Fa ricerca su un tema specifico o cerca una persona competente da intervistare, un referente o un partner di progetto? Vi aiutiamo volentieri, ci contatti.

Pubblicazioni
La FSEA pubblica libri dedicati a tematiche specifiche della formazione continua, studi e strumenti pratici.


Tematiche della formazione in primo piano

Education Permanente EP
L’unica rivista svizzera specializzata nella formazione continua. Quattro monografie all’anno in versione cartacea ed e-Paper.