Hauptinhalt

BRAMIR: integrazione dei migranti attraverso i volontari

  • 12.11.2018

Il successo dell'integrazione dei migranti rimane una sfida per la Svizzera. Anche la società civile lo ha riconosciuto e molte persone contribuiscono a questo obiettivo su base volontaria. Un gruppo di questi volontari è costituito da svizzeri in pensione che vogliono dedicare la loro esperienza e il loro tempo a questo scopo. Tuttavia, in questo modo raggiungono spesso i limiti delle loro competenze o risorse.

La FSEA sta lavorando su questo tema con i partner europei nel progetto BRAMIR, che mira a sostenere il lavoro con i migranti dei volontari pensionati. Il progetto mira in particolare a trasferire con successo le competenze civiche e sociali.

A tal fine, il progetto ha sviluppato diversi strumenti che mette gratuitamente a disposizione sul suo sito web. Alla voce "Prodotti" e "Portale e-Learning" troverete tutto il materiale in italiano, francese o tedesco. Questo include, ad esempio, un curriculum con otto moduli per implementare un programma di formazione per i volontari. Ci sono inoltre risorse che coprono vari argomenti che possono essere utilizzate per brevi incontri di coppie tandem di migranti e volontari.