Hauptinhalt

Coronavirus: regolamento straordinario per le ricertificazioni eduQua

  • 30.03.2020

La crisi dettata dal coronavirus ha un impatto anche sulla realizzazione delle procedure di ricertificazione svolte dagli enti di certificazione. Gli audit non possono più essere effettuati o non possono più essere effettuati in loco. Pertanto, in qualità ente responsabile della normativa eduQua:2012, la FSEA ha stabilito un regolamento straordinario per fare chiarezza nei confronti di tutte le parti coinvolte.

Dalla scadenza il certificato eduQua questo può essere “sospeso” per un massimo di sei mesi, entro questo periodo è possibile recuperare la procedura di ricertificazione in corso. In alternativa, l'audit di ricertificazione può essere svolto in video o tele conferenza.
Regolamento straordinario per le ricertificazioni

 

Certificazione di enti che offrono solamente corsi Online
Sempre più enti di formazione offrono corsi esclusivamente online. Questo sviluppo è stato notevolmente accelerato dalla crisi dovuta al coronavirus. Tuttavia, la norma eduQua:2012 contiene alcuni standard e direttive che non sono orientati a forme di "Distance Learning ".
La FSEA fornisce le necessarie precisazioni affinché gli standard in questione possano essere interpretati in termini di e-learning. In questo modo, in lenea di principio, sarà possibile certificare gli enti che offrono corsi online.  
Precisazioni sulla certificazione di enti di formazione online