Hauptinhalt

Coronavirus: ulteriori misure drastiche per gli enti di formazione

  • 16.03.2020

Con la proclamazione di "situazione straordinaria", anche gli istituti di formazione continua devono limitare ulteriormente le loro attività. Anche i piccoli gruppi non possono più frequentare le lezioni.

Il Consiglio federale, lunedì 16 marzo 2020, in risposta alla crisi dettata dal nuovo coronavirus ha proclamato una situazione straordinaria ai sensi dell'articolo 7 della legge sulle epidemie. Questa misura entra in vigore a mezzanotte di lunedì 16 marzo 2020 ed è valida fino al 19 aprile.

Gli istituti di formazione continua pubblici e privati, devono essere chiusi e non possono erogare lezioni in presenza. Questo vale anche per eventi con piccoli gruppi.

Le nuove misure aggraveranno ulteriormente le conseguenze economiche per gli istituti di formazione continua. La FSEA ha ricevuto numerose segnalazioni da parte di istituti di formazione continua.

La FSEA elaborerà al più presto un quadro complessivo della situazione del settore e si metterà in contatto con le autorità federali competenti. La FSEA presenterà alle autorità federali competenti quanto raccolto e ne discuterà le conseguenze.

Per contattarci in merito all’impatto della crisi dettata dal nuovo coronavirus vi preghiamo di utilizzare il seguente indirizzo mail medien@alice.ch.

 Comunicato stampa del Consiglio federale

Effetti sul sistema FFA

Comunicazioni precedenti

Bild: CDC via AP