Hauptinhalt

Disposizioni speciali FFA prolungate fino a fine 2021

  • 13.10.2020

Il coronavirus avrà delle ripercussioni sulla formazione continua ancora per un po’ di tempo. La CGQ FFA ha pertanto deciso di prorogare le “disposizioni speciali Coronavirus" fino alla fine del 2021 apportando inoltre alcune modifiche alle disposizioni precedenti.

Le disposizioni speciali per gli enti erogatori dei percorsi modulari FFA sono state modificate il 6 giugno di quest'anno, quando è stato di nuovo possibile erogare corsi in presenza con gruppi. La validità delle disposizioni speciali era stata fissata fino alla fine dell'anno in corso. Ora, la Commissione garante della qualità (CGQ) FFA ha deciso di prorogare le disposizioni speciali fino alla fine del prossimo anno.

Rispetto alla versione di giugno sono state fatte alcune modifiche, sui certificati di modulo non si dovrà più fare riferimento alle disposizioni speciali, ma se al momento della richiesta d’ammissione all’esame professionale per l’ottenimento dell’APF di formatore/trice di adulti, un certificato di modulo dovesse essere scaduto, a causa del superamento dei 5 anni di validità, il segretariato FFA potrà prolungare la validità dei moduli scaduti per un anno. I candidati interessati devono richiedere all’ente formativo un’attestazione che dimostri che la partecipazione al modulo ha avuto luogo durante il periodo di validità delle disposizioni speciali FFA, tale documento deve accompagnare la domanda d’ammissione all’esame. Questa attestazione deve riportare i motivi (cancellazioni del corso, ritardi dovuti alle restrizioni, quarantena eccetera) e deve essere allegata all'ammissione all'esame.


Disposizioni speciali coronavirus 12.10.2020