Hauptinhalt

Il credito del messaggio ERI aumenterà del 2% nel 2019

  • 06.08.2018

Il Consiglio federale prevede che i crediti previsti dal messaggio ERI aumenteranno in media di poco meno del due per cento a partire dal 2019. Questo in risposta alle diverse mozioni che chiedevano l'attuazione piena e incondizionata delle decisioni finanziarie adottate con il messaggio ERI 2017-2020.

Gli autori delle proposte hanno fatto riferimento alla situazione finanziaria della Confederazione che non giustifica tagli, infatti nel 2017 ha chiuso con un avanzo di quasi tre miliardi di franchi.

Nella sua risposta, il Consiglio federale sottolinea che per rispettare il freno all'indebitamento nel bilancio 2018 erano necessarie misure di austerità. Nel settore ERI, la rettifica del 3% richiesta dal Consiglio federale ammontava a quasi 200 milioni di franchi all'anno. Il Consiglio federale giustifica l'annunciato aumento annuale dei crediti di poco inferiore al 2 per cento con un nuovo aumento delle aspettative d'inflazione. (RS)

Alle mozioni