Hauptinhalt

Aggiornamento: disposizioni speciali per gli enti riconosciuti FFA

Il Coronavirus ha delle ripercussioni anche sugli enti riconosciti dal sistema FFA. La CGQ, in collaborazione con il segretariato FFA, ha emanato delle disposizioni speciali che sono state aggiornate il 24 aprile. L’attualizzazione riguarda in particolare la formazione in presenza e l’apprendimento supportato da modalità digitali.


Corso Online: formazione continua per il cambiamento

Secondo Jyri Manninen, professore di formazione degli adulti all'Università della Finlandia orientale, la maggior parte dell'attuale formazione continua è sistemica. Tuttavia, soprattutto alla luce delle sfide che dobbiamo affrontare in termini di digitalizzazione e democrazia - e non solo dopo la crisi dettata dal diffondersi del Coronavirus - sarebbero necessari approcci che possano mettere in discussione e cambiare il sistema esistente....


Prospettive per le lezioni in presenza a partire dall’8 giugno

A partire dall'8 giugno dovrebbe essere possibile per gli istituti di formazione continua offrire nuovamente corsi in presenza. A tal fine, la FSEA sta sviluppando un piano di protezione, tenendo altresì fede alle sue richieste per mitigare gli effetti della crisi derivante dal nuovo Coronavirus sulla formazione continua.


Garantire la pluralità della formazione continua anche dopo l’emergenza COVID-19

In un articolo pubblicato su Ticinonews Paolo Ortelli, presidente della Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti CFC, esprime le preoccupazioni del settore della formazione continua in Ticino e in Svizzera in merito all’emergenza dettata dal diffondersi del nuovo Coronavirus.


Il Consiglio federale vuole evitare fallimenti legati al Coronavirus

Da un lato, il Consiglio federale proroga le misure contro il Coronavirus fino al 26 aprile. D’altro lato, la sospensione del recupero crediti termina il 19 aprile. La riscossione dei crediti legati alla crisi del Coronavirus dovrebbe tuttavia essere evitata.


La partecipazione alla formazione continua rimane scarsa tra le persone con un basso livello di formazione

Dal 7 aprile sono disponibili i dati sulla partecipazione alla formazione continua nel 2019. Le cifre sono rimaste costanti lo scorso anno. Non c'è una tendenza al rialzo per le persone con un basso livello di formazione.


“eLounge” – un portale di apprendimento per le competenze di base

Nel 2019, nel Cantone di Zurigo è stato lanciato il progetto "Lernstuben" per sostenere la creazione di luoghi di apprendimento a bassa soglia e locali per promuovere le competenze di base. Nell'ambito di questo progetto è in fase di sviluppo anche una piattaforma digitale. Alla luce dei recenti avvenimenti, l’Ufficio competenze di base del Cantone di Zurigo ha deciso di pubblicare in anteprima il prototipo di questa piattaforma.

Il portale di...


Sostegno finanziario per la formazione continua digitale

digitalswitzerland e la Fondazione  Hirschmann sostengono le PMI svizzere e i membri della campagna #LifelongLearning con la formazione continua digitale. Le che stanno adottando il lavoro a orario ridotto ricevono sussidi per promuovere le competenze digitali dei loro dipendenti, come spiega digitalswitzerland in un comunicato.

Il programma Boost “L’opportunità per mantenerti in forma” consente sia ai dipendenti sia ai datori di lavoro di...