Hauptinhalt

Buono per la formazione continua del valore di temptraining

Per motivare un maggior numero di lavoratori temporanei a perfezionarsi professionalmente, temptraining distribuisce buoni per la formazione continua del valore di 1000 franchi ciascuno utilizzabili per tutti i corsi riportati all’indirizzo formazionecontinua.swiss/temptraining.


Il progetto pilota prevede la distribuzione di quattromila buoni, sulla metà dei quali è segnalata un’hotline di consulenza. Questi buoni possono essere riscattati per beneficiare, appunto, di una consulenza. Il fondo per la formazione continua temptraining mira a incrementare la competitività della forza lavoro meno qualificata e a sostenere formazioni che soddisfano determinati criteri.

Ecco come funziona:

  1. le aziende di lavoro temporaneo consegnano i buoni ai lavoratori (vedi informazioni sulle condizioni nel prossimo paragrafo);
  2. i lavoratori temporanei scelgono un corso ((o una consulenza)) all’indirizzo formazionecontinua.swiss/temptraining;
  3. i lavoratori temporanei compilano il modulo di iscrizione e inseriscono il codice del buono;
  4. l’organizzatore del corso riceve l’iscrizione con il codice del buono e invia una conferma;
  5. se il lavoratore ha frequentato l’80% delle lezioni, l’organizzatore può riscattare il buono nel sistema. In caso di interruzione prematura, invece, il lavoratore deve coprire le spese della formazione;

Il buono copre un valore di 1000 franchi e non è cumulabile. Costi supplementari sono a carico del lavoratore.


Il buono è valido fino al 31.12.2022.


Condizioni che i lavoratori temporanei devono rispettare per ricevere il buono:

  1. non hanno conseguito titoli formali;
  2. sono assoggettati al contratto collettivo di lavoro (CCL) Personale a prestito;
  3. hanno prestato almeno 88 ore di lavoro temporaneo nell’arco di dodici mesi;
  4. sono disposti a fornire informazioni in merito ai loro progetti di perfezionamento;
  5. consentono a temptraining di trattare e verificare i loro dati per l’attuazione e la valutazione del progetto. I dati non vengono trasmessi a terzi.


I buoni vengono personalizzati. Le aziende devono pertanto fornire nome, cognome e indirizzo e-mail dei lavoratori temporanei. Se siete interessati a consegnare un buono ai vostri lavoratori temporanei, annunciatevi qui e caricate l’elenco dei vostri collaboratori, di cui ci servono nome, cognome, data di nascita, numero di telefono e indirizzo e-mail.

Modulo d'iscrizione

*campo obbligatorio
Conferma *

Ulteriore procedura

Una volta che abbiamo controllato i suoi dati, verranno preparati i buoni personalizzati. Sarà temptraining a decidere chi riceverà i buoni su cui è segnalata la consulenza. I buoni saranno poi inviati alle aziende nel formato desiderato (PDF e/o cartaceo). In aprile, sarà online la piattaforma di corsi sulla quale i lavoratori temporanei potranno iscriversi a una formazione o beneficiare di una consulenza.