Hauptinhalt

DIDO

DIDO

Riduzione del numero degli abbandoni nella formazione di recupero

Breve descrizione

Nel 2015, Secondo l'Ufficio federale di statistica, 550'000 adulti non avevano una qualifica professionale. Queste persone corrono un rischio di disoccupazione superiore alla media. Anche la loro mobilità professionale è fortemente limitata.
Alcune persone con il più alto livello di formazione obbligatoria ottengono le loro qualifiche attraverso una formazione di recupero. Ma circa il 20% di questi adulti abbandona (rispetto al 6% dei giovani che frequentano regolarmente l'istruzione di base).
In questo contesto, il consorzio DIDO sta sviluppando metodi innovativi per formatori di corsi e consulenti di formazione con l'obiettivo di motivare i partecipanti ai corsi per adulti serali e alla formazione di recupero a completare il corso rispettivamente a ridurre il tasso di abbandono.

Obiettivi

1.    Analisi dei motivi principali che portano all'abbandono precoce dei corsi di formazione
2.    Scambio di esempi di buone pratiche in materia di abbandono della formazione e di consulenza
3.    Sviluppo di strumenti concreti per il riconoscimento e la gestione dei casi di abbandono della formazione di base e continua, all'attenzione dei consulenti e dei formatori dei corsi di formazione
4.    Consentire ai formatori di identificare e contrastare l’abbandono precoce della formazione.
5.    Sviluppo di un kit di strumenti con liste di controllo, consigli e trucchi ed esempi di buone pratiche per la prevenzione dell'abbandono precoce della formazione degli adulti.
6.    Migliorare l'accesso e la partecipazione alla formazione di recupero e alla formazione continua dei gruppi svantaggiati di destinatari

Risultati

•    Analisi dei motivi principali che portano all'abbandono precoce dei corsi di formazione in Svizzera e nei paesi partner
•    Sviluppo di un kit di strumenti con liste di controllo, consigli e trucchi ed esempi di buone pratiche per la prevenzione dell'abbandono precoce della formazione degli adulti.