Hauptinhalt

Orientato alla pratica

Niente più garanzia della qualità

Dal 1° gennaio 2018 entreranno in vigore nuove regole per la formazione professionale superiore. Finora i cantoni sovvenzionavano gli erogatori dei corsi preparatori, con il nuovo regolamento la confederazione rimborserà direttamente chi parteciperà agli esami professionali.

In questo modo i cantoni non saranno più responsabili di controllare la qualità dei corsi preparatori. Nell’avamprogetto per la modifica dell‘ordinanza sulla formazione professionale (OFPr), attualmente in consultazione, manca un qualsiasi riferimento su come, anche in futuro, potrà essere garantita la qualità dell’offerta formativa. La FSEA ritiene questa omissione poco responsabile.

Maggiori informazioni

Nessuna integrazione senza formazione continua

Il tema trattato nel corso della giornata di scambio FSEA di quest’anno era il ruolo della formazione continua nella società migratoria. Nonostante in Svizzera si faccia già molto, occorre migliorare il punto riguardante la formazione continua per i migranti.

Anche se non bisogna dimenticare il grande impegno per la promozione della lingua, molti immigrati hanno grosse lacune nelle competenze di base. In quest’ottica per la FSEA occorre agire con urgenza.

Retrospettiva dell’incontro