Hauptinhalt

Attività di formazione continua delle imprese svizzere

L’Ufficio federale di statistica (UFS) dal 2011 ogni cinque anni raccoglie i dati relativi agli forzi di formazione continua delle aziende svizzere e il sintetizza nella “statistica della formazione di base e continua”. I dati più attuali riguardano il 2015 e sono stati pubblicati in autunno 2017. I risultati si basano su un sondaggio scritto svolto su un campione rappresentativo di circa 4'000 imprese con almeno 10 collaboratori.
I dati e i grafici dell'UFS si possono scaricare dal box a lato (documenti in tedesco).

Formazione continua nelle imprese

La statistica della formazione di base e continua definisce “formazione continua professionale” la formazione finanziata in parte o totalmente oppure indirettamente dalle aziende. Questa è pianificata e ha un obiettivo di apprendimento definito. I grafici sottostanti mostrano l’importanza dei diversi tipi di formazione professionale continua per le aziende svizzere e le condizioni quadro nelle quali si iscrivono.

Sostegno alla formazione continua nelle aziende svizzere

Nel 2015 l’89% delle aziende svizzere ha sostenuto la formazione professionale continua di una parte dei collaboratori. In confronto al 2011 la percentuali è salita di 6 punti. Le medie e le grandi imprese sono pressoché tutte attive nella formazione continua. Le piccole imprese con 10-49 collaboratori sono attive meno frequentemente nella formazione continua anche se negli ultimi anni hanno fatto un balzo in avanti.

Nei settori “approvvigionamento energetico” e “salute e servizi sociali” la copertura è quasi del 100%. Le aziende meno attive nel sostegno alla formazione continua, con il 66%, sono quelle che operano nel campo dell’hôtellerie, ospitalità e ristorazione”.

Le ragioni principali per l’11% delle aziende che non promuovono la formazione continua sono le qualifiche già sufficienti dell’attuale personale impiegato (90%) e che le eventuali qualifiche richieste sono coperte da nuove assunzioni (58%).

 

 

Tipo di sostegno alla formazione continua

I corsi esterni sono seguiti dal 74% di tutte le aziende e sono pertanto la modalità più comune di formazione supportata per i dipendenti. I corsi interni di formazione continua sono erogati dal 58% delle aziende. Le forme di formazione continua che prevedono che i dipendenti apprendano in maniera autonoma, in cooperazione con altri dipendenti o attraverso la rotazione del lavoro sono piuttosto rare.

Condizioni quadro esistenti per il sostegno alla formazione continua

La formazione di base e continua è per il 77% delle aziende un elemento importante della loro strategia. Solo il 51% ha un budget per questo e solo il 34% ha regolamentato la formazione e l’aggiornamento professionale nel contratto di lavoro. Questo bisogno è esaminato regolarmente dalle aziende. Il 65% esamina il proprio fabbisogno di qualifiche e l’80% verifica le esigenze dei formazione dei propri dipendenti.

Volume della formazione continua professionale

L’89% delle aziende con almeno 10 collaboratori ha investito nella formazione continua dei propri dipendenti. Questo numero non mostra però quanti collaboratori hanno approfittato della misura e quanto è stato il loro impegno. Le statistiche della formazione professionale di base e continua mostrano anche in che misura le aziende svizzere sostengono la formazione professionale continua.

Quota dei collaboratori sostenuti

In totale il 44% dei salariati beneficia di una formazione professionale continua sostenuta dal proprio datore di lavoro. Le grandi aziende la cifra è significatamene più alta (53%). Le medie imprese nel corso degli scorsi quattro anni hanno perso 5 punti percentuali in questo ambito arrivando a un livello simile a quello delle imprese che impiegano dai 10 ai 49 dipendenti.

Nel settore “trasporti e stoccaggio” la quota di partecipazione dei dipendenti è del 70%, la più alta. Il campo alberghiero, oltre al già basso livello di sostegno dell’impresa, è anche scarsamente rappresentato nella partecipazione alla formazione professionale continua con il 24%.

Costi del sostegno alla formazione continua

Il sostegno diretto ai corsi di formazione continua rappresenta in media il 0,8% dei dipendenti totali delle aziende svizzere. Le piccole imprese stanno un po’ al di sotto di questa cifra mentre le grandi un po’ sopra.

Il tempo medio di tutti i dipendenti consacrato alla formazione continua è dello 0,8% delle ore di lavoro complessive in tutte le aziende. Per le medie imprese, da 50 a 249 dipendenti, la quota scende a 0,6% mentre per le grandi sale all’1%.