Hauptinhalt

eduQua:2021 – innovazioni e vantaggi principali

La norma eduQua:2021, ulteriormente sviluppata, supporta una gestione della qualità efficace e orientata alla pratica degli istituti di formazione continua. Tiene conto della crescente diversità delle offerte, dei contesti di apprendimento e delle strutture organizzative.

La norma di qualità e la procedura di certificazione eduQua:2021 sono stati esaminati dal Servizio di accreditamento svizzero SAS per la conformità alle regole internazionali di livello superiore per i sistemi di gestione. L'approvazione è stata data a novembre 2021.

Allineamento con il prossimo futuro

eduQua:2021 è allineata con gli attuali sviluppi e le tendenze della direzione e della formazione continua.

Direzione e gestione della qualità

Le parti A) Direzione e B) Gestione della qualità sono state ampliate e si basano sulla struttura del sistema di gestione nelle pertinenti norme ISO. Tre nuovi criteri relativi al contesto dell’istituto di formazione continua, sul trattamento dei rischi e delle opportunità, e sulla gestione dei documenti e protezione dei dati promuovono l'orientamento sostenibile dell’istituto di formazione continua. La norma incorpora la crescente differenziazione delle forme organizzative per quanto riguarda le strutture orientate al processo, agili e ibride.

Digitalizzazione e flessibilizzazione nella formazione continua

I criteri sulle offerte formative e sui processi di apprendimento tengono conto delle diverse forme di offerte e di apprendimento e contengono specifici requisiti di qualità per l'uso dei media digitali e dei metodi di apprendimento. La terminologia è stata ampliata di conseguenza e i requisiti didattici si riferiscono ai setting di apprendimento analogici, digitali e misti.

Una norma chiara e orientata alla pratica

La norma eduQua:2021 ha una struttura chiara ed è stata progettata per diverse situazioni pratiche.

Struttura comprensibile

  • Il sistema di qualità inizia dall'istituto di formazione continua nel suo contesto e si estende alle situazioni concrete di apprendimento. Le parti centrali sono:
    1) Direzione e gestione della qualità
    2) Offerte di formazione continua e processi di apprendimento 
  • La parte "Valutazione e sviluppo" conclude i requisiti.
  • La norma è ora basata su 8 principi (invece di 6 criteri come prima).
  • I 19 criteri sono stati assegnati ai principi (finora 22 standard); gli aspetti correlati sono stati inclusi in un criterio comune. I termini sono stati aggiornati e sono usati in modo coerente.
  • Per ogni criterio, sono elencati i documenti da presentare così come sono indicati altri documenti possibili per la presentazione delle proprie misure di qualità.
  • Le diverse situazioni pratiche dei piccoli, medi e grandi istituti di formazione continua sono prese in considerazione. I requisiti e i documenti da presentare sono definiti nel modo più realistico possibile.

I tre documenti eduQua 

  1. Norma di qualità
    Questo documento presenta innanzitutto le basi e i principi dell’attuale norma. Inoltre, vengono descritti i requisiti di qualità essenziali e i documenti da presentare per ognuno dei 19 criteri eduQua.
  2. Regolamento procedura di certificazione
    Questo documento descrive dettagliatamente il processo e la procedura di certificazione. Inoltre, vengono illustrati i diversi attori, l’investimento per la certificazione e l’utilizzo del label.
  3. Guida
    Questo documento contiene informazioni concrete sulla comprensione dei criteri e fornisce assistenza pratica su come gestire e implementare la gestione della qualità.

Chiarita la permeabilità con i label di qualità rilevanti

È stata chiarita la relazione di eduQua:2021, il label di qualità per istituti di tutti i settori della formazione continua, con importanti label come, ad esempio, la norma di gestione ISO. Si evitano audit doppi e sono possibili effetti sinergici nelle procedure di certificazione combinate.

  • da eduQua:2021 a IN-Qualis:2018
    Riconoscimento reciproco (sostituzione bilaterale) delle parti direzione/management.
    Sostituzione unilaterale del modulo C4 formazione di IN-Qualis con eduQua.
  • da eduQua:2021 al label fide
    Relazione definita come complementare, interfacce chiarite.
    Procedura separata, i documenti importanti possono essere utilizzati in entrambe le procedure
  • da eduQua:2021 a ISO 9001 e ISO 21001
    La parte direzione e la norma di qualità eduQua sono legati alla struttura dei sistemi di gestione ISO.
    Molti effetti sinergici con le procedure di certificazione combinate.

Procedura di certificazione chiara

L'esame di un'offerta di formazione continua selezionata ad ogni audit non è predefinito. Il proprio sistema di qualità viene mostrato e controllato sulla base di diverse offerte.

Le direttive del Servizio di accreditamento svizzero SAS e le norme internazionali sulla procedura di audit sono state implementate nel regolamento. Le disposizioni importanti aggiornate sono state specificate, per esempio:

  • i requisiti per la certificazione,
  • l’investimento per gli audit,
  • la maggiore complessità delle istituzioni di formazione continua.

In alto