Hauptinhalt

Formazione continua nel contesto internazionale

Il sistema svizzero di formazione continua è influenzato politicamente e professionalmente dagli sviluppi internazionali. Come membro dell'UNESCO, la Svizzera si è impegnata ad attuare diverse raccomandazioni internazionali e programmi di formazione continua. A livello professionale, lo scambio in reti internazionali è fondamentale per individuare tempestivamente gli sviluppi futuri e garantire il trasferimento di conoscenze da e verso la Svizzera.

Il ruolo della FSEA

Sin dalla sua fondazione, la FSEA è attiva in reti e associazioni internazionali e collabora con le autorità svizzere per la realizzazione di programmi formativi internazionali. A tal fine si impegna a rafforzare la formazione continua in tutto il mondo, contribuendo con le proprie competenze e rappresentando gli interessi degli istituti svizzeri di formazione continua con i seguenti obiettivi chiave:

  • sostenere le autorità formative svizzere nell'attuazione di programmi internazionali.
  • rappresentare degli interessi della Svizzera in reti e associazioni internazionali.
  • individuare tempestivamente gli sviluppi internazionali e trasferire le conoscenze agli attori della formazione continua in Svizzera e dalla Svizzera verso altri Paesi.

Dossier informativi

Per raggiungere questi obiettivi, gli accordi e i programmi internazionali, le reti e i progetti concreti svolgono un ruolo decisivo a livello politico e settoriale.

Strategie internazionali

- Quadro d’azione di Belém di CONFINTEA
- Agenda educazione 2030
- Raccomandazioni UNESCO sulla formazione continua

Associazioni e networking

- European Association for the Education of Adults (EAEA)
- International Council for Adult Education (ICAE)
- European Basic Skills Network (EBSN)
- Hall of Fame Europe (HOFE)

Progetti internazionali

La FSEA è coinvolta in progetti nell'Europa orientale e sudorientale e partecipa a progetti UE.