Hauptinhalt

ENTRADA: promozione dell'integrazione attraverso il challenge-based learning

  • 29.11.2021

La FSEA, insieme a cinque partner europei, conclude a fine novembre il progetto ENTRADA, nel cui quadro sono state sviluppate risorse di apprendimento online per promuovere in modo innovativo l'integrazione dei migranti; è stato altresì creato un programma di formazione continua per l'impiego di queste risorse rivolto ai professionisti del settore.

Il nome inglese del progetto dell'Unione Europea ENTRADA è "Using Challenge-based Learning to Support the Civic, Social and Economic Integration of Migrant Communities". In altre parole: impiegare l'apprendimento challenge-based per sostenere l'inclusione civica, sociale ed economica dei migranti. Si tratta di un approccio teso a rafforzare la curiosità e l'autonomia dei discenti, motivandoli ad affrontare le proprie sfide in modo indipendente e a sviluppare soluzioni creative.

Proprio in virtù del fatto che i migranti sono per definizione mobili, tutte le risorse di apprendimento sviluppate nel quadro del progetto ENTRADA sono accessibili online. 

Concretamente, il progetto mette a disposizione le seguenti risorse:

36 webquest online sul web

ENTRADA mette a disposizione dei discenti 36 webquest sui temi dell'inclusione sociale ed economica. I webquest sono risorse di apprendimento online, da condurre in piccoli gruppi, orientate a un approccio challenge-based. Ciascuno di essi consiste di sei elementi: introduzione, compito, processo, risorse, valutazione e conclusione. I webquest sono a loro volta divisi in sottotemi e in tre livelli di difficoltà. Le lingue disponibili sono inglese, tedesco, greco, italiano e spagnolo.

Programma di formazione per i professionisti del settore dell'integrazione

ENTRADA ha sviluppato un programma di formazione rivolto ai professionisti del settore dell'integrazione per l'impiego delle risorse di apprendimento challenge-based quali i webquest. Tale programma comprende quattro moduli di apprendimento misto che si concentrano in particolare sui seguenti punti:

  • 1° modulo: introduzione all'apprendimento digitale con i migranti
  • 2° modulo: come affrontare barriere pedagogiche, culturali e linguistiche nella formazione degli adulti
  • 3° modulo: strategie pedagogiche e didattiche per promuovere lo sviluppo di competenze civiche, sociali ed economiche tra i migranti
  • 4° modulo: insegnare in ambienti online dinamici utilizzando risorse challenge-based

Il programma di formazione dura in totale 40 ore e comprende, oltre all'insegnamento in aula, sessioni di apprendimento guidato (25 ore) e autonomo (15 ore). Le lingue disponibili sono inglese, spagnolo, tedesco, greco e italiano.

Documento strategico

Il documento strategico contiene raccomandazioni per ciascun paese partner su come promuovere l'integrazione dei migranti in base alle esperienze del consorzio ENTRADA e dei suoi stakeholder. Il documento strategico aspira altresì a promuovere cambiamenti politici a livello locale, regionale, nazionale e comunitario.

Tutte le risorse sono disponibili online alla pagina web del progetto e della piattaforma di e-learning .

Su ENTRADA

ENTRADA è un progetto finanziato dall'Agenzia nazionale spagnola, Erasmus+ e Movetia. È stato condotto dal 1° settembre 2019 al 30 novembre 2021.

Sito del progetto ENTRADA

Maggiori informazioni sul progetto

Logo del progetto