Hauptinhalt

Formazione professionale superiore: la SEFRI traccia un bilancio positive dopo il cambio di paradigma

  • 25.06.2018

Dall’inizio del 2018 la Confederazione sostiene coloro che frequentano i corsi di preparazione agli esami federali. Un primo bilancio del nuovo sistema mostra che la misura di promozione introdotta per rafforzare la formazione professionale superiore sta avendo successo, questo quanto riportato dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione nella SEFRI News di giugno. Alla fine del maggio 2018 erano arrivate 500 richieste di contributi e il numero è destinato a salire.

I contributi federali per le tasse d'iscrizione vengono richiesti esclusivamente per via elettronica tramite un portale online. Inoltre, gli enti formatori possono registrare i loro corsi e gestire le loro offerte tramite lo stesso portale. Secondo la SEFRI, attualmente sono registrati circa 630 enti formatori. Le 3800 offerte di corsi attualmente registrate comprendono anche singoli moduli, per un totale di 2300 offerte diverse.

Il portale online viene utilizzato attivamente dagli organizzatori dei corsi: da gennaio a maggio 2018 sono stati registrati circa 500 nuovi corsi o moduli e sono state apportate quasi 1200 modifiche alle offerte esistenti.

Già prima del cambiamento del sistema, la FSEA e altre organizzazioni avevano segnalato che non esisteva un controllo di qualità dei corsi iscritti, sebbene ciò fosse previsto dalla legge sulla formazione continua, in quanto si trattava di corsi sovvenzionati. Questa mancanza persiste. (RS)

Alla SEFRI News