Hauptinhalt

GRALE IV: Sviluppo mondiale della partecipazione alla formazione continua

  • 13.04.2021

Il quarto rapporto mondiale sulla formazione degli adulti (Global Report on Adult Learning and Education) è ora disponibile in tedesco e in francese. Questo rapporto di monitoraggio, allestito dall’istituto per l'apprendimento permanente dell'UNESCO, offre una panoramica sulla partecipazione degli adulti alla formazione in 159 paesi. Il rapporto mostra che, nonostante i progressi nelle singole aree, c'è ancora molto da fare in termini di equità e inclusione.

La prima parte del rapporto è dedicata ai progressi compiuti nell'attuazione del Quadro d'azione di Belém, che è stato adottato in occasione dell'ultima Conferenza mondiale sull'educazione degli adulti CONFINTEA in Brasile nel 2009. La seconda parte si concentra sull'analisi tematica della partecipazione nei paesi esaminati dal 2015.

La partecipazione alla formazione degli adulti è aumentata in un paese su due
Più della metà dei paesi intervistati (57%) nota un aumento della partecipazione alla formazione degli adulti. Poco più di un quarto (28%) non registra alcun cambiamento. Per il resto, c'è una diminuzione (9%) o nessuna informazione disponibile (7%). I maggiori aumenti nella partecipazione si riscontrano tra le donne, gli adulti disoccupati e le persone poco qualificate. L’aumento più contenuto invece tra le persone con disabilità, gli anziani e le minoranze etniche, linguistiche o religiose.

Necessità di azioni in materia di pari opportunità, finanziamenti e sostegno politico
Il rapporto conclude che, nonostante alcuni progressi, ci sono ancora carenze significative nella promozione delle pari opportunità. In particolare, la necessità in intervento è identificata nelle aree del finanziamento e del sostegno politico. Il rapporto identifica anche gravi carenze per quanto riguarda la situazione dei dati sulla formazione continua.

Positivi i progressi legati alle aree di alfabetizzazione. Gli autori attestano il grande potenziale della digitalizzazione per promuovere la partecipazione degli adulti alla formazione. Tuttavia, indicano anche il pericolo di un crescente divario digitale nella società in tutto il mondo.

La prossima conferenza mondiale CONFINTEA avrà luogo in Marocco nel 2022. L'attenzione sarà posta sulla partecipazione degli adulti alla formazione. La Svizzera sarà rappresentata alla conferenza mondiale così come vi sarà un rappresentante della SVEB quale membro della delegazione svizzera.

Al rapporto FR

Al rapporto DE