Hauptinhalt

Le microimprese imparano autonomamente

  • 16.09.2019

Le imprese con meno di 10 dipendenti sono molto attive nella formazione continua. Tuttavia, per la formazione, raramente si avvalgono di corsi standardizzati o del sostegno di enti di formazione continua. Questo è il quanto emerso dal nuovo studio della FSEA.

di Philipp Schüepp

In Svizzera non esistono dati rappresentativi sulle attività di formazione continua delle microimprese (da 1 a 9 dipendenti). Le cifre ufficiali dell'Ufficio federale di statistica (UFS) escludono queste imprese, ma mostrano una tendenza: più piccola è l'azienda, meno viene sostenuta la formazione e meno dipendenti ne beneficiano.

Partendo da questi dati, supporre che le microimprese si trovano in fondo alla lista è ragionevole. Tuttavia, di questo non ci sono le prove. Inoltre, un precedente studio della FSEA mostra che la registrazione puramente quantitativa delle "attività di formazione" non è sufficiente per rilevare la formazione che viene svolta nelle PMI.

Un nuovo studio esplorativo realizzato nell'ambito del progetto europeo "ME2ME - Micro-imprese Learning Partnerships", in cui sono state coinvolte 14 microimprese e quattro enti di formazione, offre ora una panoramica sull'argomento.

Download dello studio

In generale, si può osservare che le microimprese attribuiscono grande importanza alla formazione continua. Le formazioni in questo senso si riferiscono quasi sempre ad una necessità di conoscenze specifiche a breve e medio termine. L'obiettivo principale è l'apprendimento autonomo. Il sostegno attraverso enti di formazione continua e la frequenza a corsi “standard” è possibile solo saltuariamente. Il motivo non è solo legato alle scarse risorse temporali e finanziarie, ma anche alle esigenze delle piccole imprese.

Per quanto riguarda gli enti di formazione, esistono due approcci, i quali pongono entrambe sfide importanti. Da un lato, le esigenze specifiche possono essere soddisfatte con offerte di corsi di breve durata. In realtà, ciò funziona solo se la domanda può essere coperta in modo standardizzato in un determinato settore e se riguarda anche le imprese più grandi. D'altro lato, possono essere offerti corsi con argomenti trasversali come la leadership e il management che attraggono le microimprese di tutti i settori industriali. La sfida in questo caso, sta nel fatto che solo poche microimprese hanno un bisogno urgente di formazione su questi temi.