Hauptinhalt

L'insegnamento in presenza nella formazione continua è di nuovo possibile dal 19 aprile con restrizioni

  • 14.04.2021

Il 14 aprile 2021 il Consiglio federale ha deciso un’ulteriore fase di riapertura. Con determinate restrizioni, dal 19 aprile, l'insegnamento in presenza nella formazione continua sarà di nuovo possibile. C'è una restrizione a un massimo di 50 persone e una restrizione di capienza dei locali a un terzo, oltre a l’obbligo della mascherina e del distanziamento. La FSEA accoglie con favore il passo di apertura. Tuttavia, le regole di limitazione della capienza non possono essere applicate nella formazione continua.

Nel corso della sua seduta odierna, il Consiglio federale ha deciso che l'insegnamento presenziale nella formazione continua sarà di nuovo possibile in modo limitato a partire dal 19 aprile. C'è una restrizione a 50 persone e un limite di capienza di un terzo. Si applica l’obbligo della mascherina e del distanziamento.

Gli eventi in presenza sono generalmente possibili anche con più di 50 partecipanti, se il corso è una parte necessaria di un programma formativo e richiede la presenza in loco.

Misure pianificate dalla FSEA

La FSEA accoglie molto favorevolmente questo passo verso le aperture. Allo stesso tempo, si rammarica del fatto che il Consiglio federale abbia mantenuto le restrizioni in merito al limite di capienza. Da un lato, questo rappresenta una restrizione molto severa. D'altra parte, porta a grandi incertezze e problemi di attuazione. La FSEA farà pressione sul governo federale per far in modo che regola venga applicata nel modo più pragmatico possibile. Per il prossimo passo di apertura, richiede anche che i piani di protezione messi in atto dall'autunno 2020 siano usati come base.

Le comunicazioni odierne della Confederazione non menzionano l'applicazione della precedente deroga, secondo la quale l'insegnamento in presenza per i gruppi target nell'ambito delle competenze di base è possibile in piccoli gruppi. La FSEA collaborerà con la Confederazione e i Cantoni per garantire che le restrizioni della relative alla capienza non porti a un deterioramento delle condizioni per questi gruppi target.

Maggiori informazioni


Consiglio federale: Comunicato stampa (14.4.21)

Rapporto esplicativo relativo alla modifica del 14 aprile 2021

FAQ: effetti del Coronavirus sulla formazione continua

Formazione continua e coronavirus