Hauptinhalt

I label di qualità nella formazione continua

Molti istituti di formazione continua decidono di certificarsi con un label di qualità. Sono numerosi i marchi in questo ambito. Ma quali aspetti vengono valutati e cosa è effettivamente certificato? II label rilevanti, i modelli e i certificati per la garanzia e lo sviluppo della formazione in Svizzera sono qui riassunti. La lista non è esaustiva. 

Label nazionali e norme

eduQua:2021 (istituti di formazione continua)

eduQua è il label svizzero di qualità accreditato e specifico per gli erogatori di formazione continua. La Federazione svizzera per la formazione continua (FSEA) è l'organizzazione responsabile del sistema di qualità. Con circa 1’100 istituzioni certificate è il marchio di qualità più conosciuto e diffuso nell’ambito della formazione continua in Svizzera. La norma rivista nel 2021 verifica 19 criteri di qualità negli ambiti di gestione e management, così come delle offerte di formazione continua e dei processi di apprendimento. La certificazione eduQua supporta uno sviluppo continuo della qualità presso gli enti di formazione continua e in molti ambiti rende possibile adempire alle condizioni officiali (per esempio le misure del mercato del lavoro).
Il certificato ha una validità di tre anni, annualmente viene svolto una audit di mantenimento.

IN-Qualis:2018 (servizi di integrazione di lavoro)

IN-Qualis:2018 è stato introdotto nel 2019 e sostituisce la precedente norma SVOAM:2010. IN-Qualis è un sistema di gestione della qualità creato appositamente per garantire e sviluppare la qualità nel campo dei servizi di integrazione del lavoro. Le organizzazioni per l'inserimento lavorativo sostengono le persone con bisogni specifici nella loro integrazione sociale così come la loro integrazione nel mercato del lavoro o in una formazione (formazione professionale di base) con l'obiettivo di (ri)stabilire, migliorare o mantenere la loro occupabilità. Questa norma offre elementi modulari con l'aiuto dei quali le organizzazioni di inserimento lavorativo possono stabilire e far funzionare un sistema di gestione della qualità. Il certificato è valido per tre anni con un audit annuale intermedio in loco.

Label fide (seconda lingua per migranti adulti)

Il label fide si basa sul concetto di qualità fide. Certifica corsi di una seconda lingua nazionale per migranti adulti. In particolare, il marchio esamina i requisiti specifici per la progettazione e la realizzazione didattica in conformità con i principi fide. Inoltre, promuove specificamente lo sviluppo della qualità nell'area dell'organizzazione delle opportunità di apprendimento.

FQS (sviluppo della qualità delle scuole sulla base dell’autovalutazione)

Il sistema promozionale, detto anche formativo, di valutazione della qualità serve alla certificazione, al continuo sviluppo e al controllo dello sviluppo della qualità come pure all’orientamento delle scuole e degli enti di formazione continua. FQS si basa sull’autovalutazione: è responsabilità di ogni scuola di verificare gli standard di qualità predefiniti e di migliorarsi.

aaq (istituzioni universitarie)

La AAQ (Agenzia svizzera di Accreditamento e garanzia della Qualità) effettua, secondo la legge federale sulla promozione e sul coordinamento del settore universitario svizzero (LPSU), degli accreditamenti istituzionali per le istituzioni universitarie svizzere. L’accreditamento istituzionale è il presupposto per il diritto di denominazione "Università", "Scuola universitaria professionale" o "Alta scuola pedagogica".

Modello F (offerte di formazione flessibili)

Il modello F attesta la flessibilità di alcune filiere di studi permettendo così di conciliare formazione e famiglia, lavoro, sport ad alti livelli come pure il servizio militare. Il certificato si rivolge alle istituzioni di formazione continua come ad esempio le Scuole universitarie professionali (SUP), le Scuole specializzate superiori (SSS) e gli istituti di formazione continua professionale. È sostenuto dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI). Il certificato ha una validità di tre anni con un audit di mantenimento annuale.

Altri modelli di qualità

A livello nazionale, oltre ai modelli di qualità più generali menzionati sopra, ci sono anche quelli sviluppati per tipi specifici di scuole, come quelle musicali, sportive, alberghiere, o per la formazione di base e continua in settori specifici (finanza, sanità, sicurezza, ecc.). Le associazioni di settore e professionali possono fornire informazioni al riguardo.

Modelli internazionali e norme

ISO 9001:2015 (sistema di gestione della qualità)

ISO 9001 definisce le esigenze minime per il sistema di gestione della qualità. Le esigenze sono formulate in maniera generale affinché il suo utilizzo possa riguardare il maggior numero di aziende e organizzazioni in diversi ambiti. Non è specifico per il settore della formazione. La certificazione ha una validità di tre anni con un audit intermedio di mantenimento. Nell’ambito della formazione in Svizzera sono circa 200 le istituzioni che certificate ISO 9001. I costi per la certificazione dipendono dal numero di collaboratori.

ISO 21001:2018 (sistema di gestione della qualità per le organizzazioni educative)

Questo nuovo standard è basato sulla ISO 9001:2015 e sostituisce la ISO 29990 (scaduta nel 2017). È stato introdotto come una norma di sistema di gestione con standard generali per le organizzazioni di formazione formale e non formale. La struttura di ISO 20001 è identica a quella di ISO 9001. E i requisiti sono legati a servizi generali offerti ai discenti, se necessario. I requisiti specifici per i servizi di apprendimento nella formazione continua non sono coperti. La norma di servizio ISO 29993:2018 è destinata a questo scopo.

ISO 29993:2018 (servizi di apprendimento al di fuori della formazione formale)

Questo standard specifica i requisiti per i servizi di apprendimento al di fuori dell'istruzione formale. Si rivolge a tutte le forme di formazione lungo il corso della vita (ad esempio la formazione continua professionale e in azienda). La ISO 29993:2018 è progettata principalmente per allineare diversi elementi dei servizi di apprendimento (tra cui la promozione, l'informazione del discente, l'analisi dei bisogni, la progettazione, la valutazione e l'accertamento). L'obiettivo è quello di migliorare l'efficacia, l'efficienza e la trasparenza dei servizi di apprendimento.

EFQM:2020 (Business Excellence)

Modello europeo di Total Quality Management (TQM), che offre un quadro di gestione globale per una valutazione e un controllo olistico dell'organizzazione. Il modello è costruito sull'interazione di tre componenti: i concetti di base dell'eccellenza, il modello di criteri per l'attuazione pratica e la logica RADAR come strumento di pianificazione e valutazione. Le organizzazioni di tutti i settori possono usare questo quadro per confrontarsi con le organizzazioni sostenibili e per rivedere e sviluppare la propria maturità. EFQM ha diversi livelli di riconoscimento che sono validi due anni.

Label di qualità internazionali per scuole di lingua

Per le scuole di lingua esiste una serie di certificati di qualità internazionali e delle regioni linguistiche così come associazioni di settore con standard di qualità comuni. La lista seguente non è esaustiva.

Label di qualità internazionali per scuole di lingua

Accreditamento internazionale e certificazione di scuole di business e management

A livello internazionale esistono molteplici accreditamenti e certificazioni per le scuole di business e management, ovvero per i loro corsi e le loro formazioni. Acuni importanti certificati vengono presentati qui di seguito (lista non completa).

Accreditamento internazionale e certificazione di scuole di business e management

Fonti: siti web dei label e documento "Qualitätsmanagement: Modelle und Normen im Bildungsbereich" (PDF) della Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE).